il mio approccio - Omeopatia pura
21777
page,page-id-21777,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-1.7.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
depth_of_field_grass

IL MIO APPROCCIO

Credo che nell’omeopatia e nella nutrizione, ma in generale in qualsiasi forma di medicina, sia essenziale l’ascolto del paziente.

Ciò che il paziente comunica, in quanto a sensazioni, dolori, attitudini, gusti, caratteristiche è fondamentale per individuare una terapia che venga facilmente accettata e soprattutto seguita con costanza.

Per questa ragione il mio primo incontro, sia nel caso della visita omeopatica, sia nel caso di quella nutrizionale, è composto, per una buona parte, dal colloquio col paziente, che devo conoscere nel modo più approfondito possibile perché si instauri una reciproca fiducia, essenziale per perseguire i comuni obiettivi di cura, e perché il paziente possa “riconoscersi” nel percorso da intraprendere, senza sentirsi costretto a scelte e comportamenti troppo lontani dal suo modo di essere.

24_Soft_Focus_green_leaves-Drop_of_water_on_leaf_1366x768